Il mio Lucca Comics and Games 2013

Ciao a tutti! Scrivo per parlarvi dei quattro giorni che ho passato al Lucca Comics and Games 2013. Raccogliere le parole per descrivervelo non è facile, ma proverò. La prima cosa da dire che mi viene in mente è che sono felice. Sono felice di aver avuto la possibilità di creare un libro mio, che Alessio Bilotta di Slowcomix mi ha lasciato ragionare dall’inizio alla fine, dandomi completamente carta bianca. E’ venuto esattamente come me lo ero immaginato e, col senno di poi, penso che sarebbe stato meglio metterci una copertina un po’ più rigida, ma questo non si può capire finché non hai il progetto finale in mano. Sono contenta di aver pensato di rilegarlo con una spirale; l’idea iniziale era stata per una spirale di acciaio rossa, ma la tipografia aveva solo quella argento o nera. Quindi il mio piccolo vezzo non è stato accontentato (ma le spirali rosse esistono?) ma posso dirmi soddisfatta comunque! Le vignette all’interno io devo ancora vederle, devo ancora sfogliare tutto il mio libretto, ma me la prendo un attimo con calma!
Il Lucca Comics è stato faticosissimo, per la maggior parte del tempo sono restata allo stand della Slowcomix a firmare dediche e a fare disegnini. Piccolo appunto personale: non ha senso avere paura di far aspettare la gente per le dediche. La dedica fa parte del libro, e io ho sempre paura che le persone si scoccino ad aspettarla, quindi mi viene da correre, dimentico come si fa a disegnare e mi vengono fuori delle cose che farebbe il vostro cuginetto di quattro anni. Ma so come muovermi per la prossima volta! (Perché ci sarà una prossima volta, vero?)
Questo è il mio primo libro, e più di ogni altra cosa è stato bello vedere che i progetti mentali possono diventare progetti materiali, da sfogliare e tenere in mano. Il mio scopo principale era quello di far ridere e credo di esserci riuscita, un sacco di gente prendeva in mano il libro ed iniziava a ridere, e per me è stata una soddisfazione grandissima. Principalmente è stato comprato da ragazzi, certe ragazze lo guardavano intimidite ma altre lo hanno preso “a scatola chiusa”, e soprattutto sono felice di dire che, nelle coppie di fidanzati, erano proprio le ragazze a spingere il partner a comprarlo! Non so quanto sia contato l’inserto dei “buoni omaggio sexy” all’interno, ma molti sono stati ben lieti di scoprire che c’erano. E’ sempre difficile dire se un prodotto potrà piacere o no, è difficile capire il pubblico. Ci sono state persone che lo hanno letto lì davanti a me, tutto di un fiato e ridendo come pazze, e poi lo hanno posato e se ne sono andate. Tirando le somme posso dire che è stata un’emozione grandissima vedere la pila dei miei libri assottigliarsi; ed è ancora più bello vedere che, nella mia Prima Volta, ho venduto quasi tutte le cento copie! Adesso io come sempre parto in quinta, penso ad un secondo libro, a spillette, borse e gadget… con calma, vorrei prima sentire i pareri di chi ha letto il mio primo libro!

Sono stata bombardata di complimenti, è stato allucinante non avere nessuna critica, l’affetto che mi hanno dimostrato le persone che ho conosciuto alla Scuola di Comics (e altre) mi ha veramente commossa, ringrazio davvero tutti quelli che hanno preso il libro “sulla fiducia”, ringrazio quelli che mi dicono di continuare e quelli che mi dicono che li faccio morire dal ridere con i miei disegni. Ci sono stati dei “Vip” che hanno preso il mio libro e che mi hanno fatto i complimenti, e che mi dicono di continuare su questa strada facendomi capire che le difficoltà ci sono, ma che non bisogna mollare.

Davvero, questo Lucca è stato fenomenale. Poi mi diventa una droga stare lì in mezzo alla gente, parlare con chi ha le mie stesse passioni, è allucinante pensare che ho più amici in Toscana che non qui dove abito. Mi mancavano un sacco gli accenti toscani ed emiliani, mi mancava l’euforia delle persone che fanno questo lavoro e l’entusiasmo che hanno negli occhi!
Vedere tanta gente mi ha sconvolta ahah!

Vi lascio con alcuni disegnini, nei periodi “di relax” nello stand disegnavo le persone che vedevo passare… vi ritrovate? 🙂

Alla prossima e ancora grazie di tutto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...