Heroines

In questi giorni disegno dove mi porta il cuore. Per la prima volta in tanti anni in cui disegno mi porto un bloc notes ovunque io vada, e posso dire che ho iniziato in questi ultimi mesi a disegnare veramente. Non ho mai disegnato così tanto e credo che il motivo principale sia il non prefiggermi uno scopo, mentre disegno. Lo faccio per divertirmi. Mi piace tantissimo disegnare a penna, la matita non la uso mai. Mi piace aver paura di sbagliare, mi piace lanciarmi e vedere l’imperfezione dei miei disegni, ogni sbaglio mi ricorda l’istante e lo stato d’animo in cui l’ho fatto.
Ho trovato una serie di fotografie in internet che mi ha colpito moltissimo. L’autore è Lincoln Clarkes, potete vedere le foto qui. Ho disegnato queste donne pensando alle loro vite, alle loro sfide ed alle loro quotidianità. Non volevo prefiggermi chissà quale scopo, pensando a ritrarre la loro disperazione o altro… solo, il silenzio urlato di queste foto mi ha davvero colpita. Spero che i miei disegni vi piacciano!
Ringrazio l’autore, Lincoln Clarkes, per avermi dato il permesso di ritrarre e postare qui le sue Heroines.

Ps. Questo è il mio ultimo post dall’Italia, siamo in fuga. Soprattutto, dato che in inglese sono una vera capra, prendo (e prendiamo) questo viaggio per imparare questa lingua e per non sentirmi più un’analfabeta!
Ho provato a tradurre questo articolo, abbiate pietà di me se vedete errori, ma il mio inglese è veramente da terza media!

ENG
In these days I’m following my heart.
For the first time in my life I’m taking a notepad everywhere I go, and I’m truly drawing. I have never drawn so much and I think that it’s because I haven’t a purpose. I’m drawing because I have fun. I really love to draw with my pen, and I never draw with the pencil. I like to be afraid of mistakes, I like to beat my fear and I love to see the imperfection of my sketches.
Every mistake reminds me the moment when I did it and my feelings unite to it.
I have found some photos on the web that really shocked me. The author is Lincoln Clarkes, you can see them HERE.
I drew these women thinking of their beings and of their daily dares.
I wasn’t determined to draw their desperation (it’s not easy to do), but the shouted silent of these photos really impressed me.
I hope you like my drawings!
I’d like to thank the author of the photos, Lincoln Clarkes,

who gave me the permission to draw and to post here his Heroines.

PS. This is my last piece from Italy, we are breaking out!
Above all, I’m really bad in english, so we are going abroad to learn this language, expecially because NOW I really feel an illiterate!

ITA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...